Eventi

Thumbnail
Pomeriggi d'Arte. I luoghi della solidarietà a Padova tra arte e storia

Le Necropoli preromane del Portello: il potere delle aristocrazie

Passeggiata archeologica con l’archeologa Maria Angela Ruta
Passeggiata archeologica al Portello per riscoprire l’antica area funebre di epoca preromana nella zona orientale della città, con i suoi riti e luoghi di culto, da cui sono emersi reperti di grande rilievo datati tra VIII al III secolo a.C., ora custoditi presso i Musei Civici di Padova. Il percorso toccherà i principali siti di ritrovamento nelle vie Sant’Eufemia, San Massimo, Tiepolo.
Le più antiche notizie relative alla zona Portello riferiscono che il luogo fu utilizzato come area cimiteriale dai più antichi abitatori di Padova, conosciuti come “Paleoveneti” (I millennio a.C.).
A quei tempi Padova non aveva mura di difesa, né case o strade o porte monumentali, quindi la zona era del tutto disabitata, incolta e periferica al nucleo abitativo paleoveneto.
Le tombe, scoperte a seguito degli scavi effettuati durante la costruzione degli Istituti universitari, sono risultate di un periodo che va dal IX – VIII secolo a.C. al I secolo a.C.
Vere testimonianze di un mondo civile e dedito al culto dei propri morti, le tombe della necropoli del Portello ora si trovano al Museo Eremitani.

Info: 10 € soci Fantalica / Villeggiare / Progetto Portello / soci ACLI Teatro; 13 € non soci / gratis fino a 6 anni 8 € bambini dai 6 ai 15 anni.

Informazioni
Ogni incontro è a pagamento su prenotazione obbligatoria.

Per info e prenotazioni:
iscrizione e pagamento online tramite il sito www.fantalica.com
[email protected], tel. 3483502269/0492104096

Condividi questo evento

Dettagli

Data
31 Ottobre 2020
Ora
15.00
17.00
Prezzo
Ingresso con biglietto
Categoria
Arte
Visite guidate

Luogo

Porta Portello

Porta Portello
35131
Italia

45.4098127, 11.8927039