Eventi

Thumbnail
RAM

Tavoli di guerra e di pace 1918. Padova capitale al fronte da Caporetto a Villa Giusti

Per un intero anno, dalla disfatta di Caporetto nell’autunno 1917 fino ai giorni dell’armistizio di Villa Giusti nel novembre 1918, Padova fu la capitale della guerra e della pace in Italia. Ospitò il Comando Supremo, che poi si trasferì ad Abano, e il re Vittorio Emanuele III si stabilì nei suoi dintorni. Dalla stazione di Padova passavano i soldati in marcia verso il fronte e a Padova tornavano i feriti, diretti ai molti ospedali disseminati in città, dove decine di migliaia furono salvati e curati grazie anche ai professori e ai giovanissimi medici appena usciti dalle sue aule universitarie.

L’esposizione è un viaggio nelle emozioni dei contemporanei: dal panico successivo a Caporetto, all’atmosfera delle trattative di pace attraverso i ritratti e le voci dei protagonisti. Il racconto si snoda tra oggetti evocativi - armi e uniformi dei soldati, ma anche tessere per il pane, rare fotografie d’epoca e manifesti di propaganda - e il racconto di eventi simbolici.

A cura di Marco Mondini.

 

Info

Ingresso libero.

Chiuso il lunedì, 25 dicembre e 1 gennaio

www.centenariograndeguerra.com

Condividi questo evento

Dettagli

Data
06 Ottobre 2018 - 06 Gennaio 2019
Ora
9.00
19.00
Prezzo
Ingresso senza biglietto
Categoria
Mostre

Luogo

Centro Culturale Altinate/San Gaetano

Via Altinate, 71
35121
Italia

45.4083785, 11.8816036