Rassegne

Thumbnail
RAM

62a STAGIONE CONCERTISTICA. Amici della Musica di Padova

La stagione concertistica degli Amici della Musica di Padova è una delle stagioni di musica da camera di riferimento nel panorama musicale italiano ed è stata insignita nel 2002 del Premio della Critica Musicale Franco Abbiati . Questo sia per il prestigio degli interpreti presenti in cartellone ma anche e soprattutto per lo spirito di ricerca innovativa, che contraddistingue le scelte degli Amici della Musica di Padova.

In tal senso la stagione 2018 /19 annovera artisti fra i più importanti della scena musicale mondiale come Bruno Canino, Rudolf Buchbinder, Christian Zacharias, Alexander Lonquich, Dénes Varjon, Elisso Virsaladze, Pavel Berman , Quartetto Danel, Quartetto Auryn, Philarmonisches Capriccio Berlin etc. accanto agli straordinari “nuovi talenti “ come Luca Buratto, Duo Cardaropoli-Ferro e altri. I repertori spaziano dalla musica medioevale (con l’affascinante concerto “mariano” di H.Blazikova – B.Kabatkova) alla musica del Novecento e dei nostri giorni (N.Clein, Ex Novo Ensemble) con una attenzione particolare alla musica “antica" e alle sue prassi storicamente informate (I Musicali Affetti, E.Bosgraaf/ F.Corti, L’Arte dell’Arco, Quartetto Bernardini).

Un percorso musicale assai ampio e variegato e che è organizzato anche con approfondimenti tematici in cicli triennali come: cicli al loro avvio quali “A violoncello solo: dopo Bach … fra ‘900 e oggi” (N. Clein), “Quintetti per archi di W.A. Mozart” (Quintetto Bartholdy), “Dalla Rivoluzione alla Perestrojka: la musica in Russia 1917 – 1985” (Quartetto Danel, P. Berman e V. Dvorkin e cicli che quest’anno si concludono quali “Mondi pianistici a confronto: l’ultimo Beethoven e Bartok” (D. Varjon), “Brahms e dintorni: la musica da camera per archi” (Quartetto Auryn).