Rassegne

Thumbnail

NOTTURNI PADOVANI Tra arte, vie d'acqua e sapori

Padova, Sedi e orari diversi
Dal 10 luglio al 29 settembre 2020

Al via i tanto attesi “Notturni Padovani 2020” con numerose interessanti novità che ampliano le esperienze e le opportunità per padovani e turisti mettendo in rete le eccellenze del territorio

Grazie ad una collaborazione avviata tra il Comune e il Consorzio di Promozione Turistica di Padova è stato possibile realizzare il contenitore estivo "Notturni Padovani 2020 - tra Arte, vie d'Acqua e Sapori" che comprende visite guidate, escursioni, serate gastronomiche ed eventi.

Sarà un programma estivo piuttosto vario che avrà l'ambizioso compito di illustrare ai padovani e ai turisti il grande patrimonio turistico culturale, e anche le risorse ambientale e gastronomiche di cui è dotato il territorio, per cercare di riattivare alcuni processi di filiera tra gli operatori turistici padovani e proporre un’offerta turistica dopo la grande stasi dovuta all’emergenza creta dal Covid-19.
E' una proposta nuova che in parte si ispira ai classici Notturni d’Arte padovani, ma che in realtà contiene elementi di innovazione ed esperienze di gusto e di leisure.

Durante i mesi di luglio/agosto/settembre sono previsti: visite guidate ai principali monumenti cittadini (la Cappella degli Scrovegni, i Musei Civici, il Palazzo della Ragione, il Castello e i percorsi Carraresi, il Pedrocchi, il Santo e tutti i luoghi della Urbs picta); escursioni a piedi, in bici e in battello; e poi alcune escursioni in Provincia, nei Colli Euganei, a Villa Pisani di Vescovana, a Villa Barbarigo di Valsanzibio, alla Casa del Petrarca di Arquà, nel Camposampierese e nel Conselvano.

Sono stati inseriti percorsi in battello dalle Porte Contarine al Bassanello, da un lato, e verso Stra e la Riviera del Brenta dall’altro, con visita di alcune Ville Venete; e poi percorsi guidati in bicicletta in città e nell'alta padovana. Infine sono state previste delle degustazioni e inserite delle serate gastronomiche con ristorazione a tema sui piatti della tradizione padovana, in collaborazione con il Club dei Ristorantori Padovani e altre realtà di pregio.
Completano il tutto, alcune giornate di leisure, di svago, proposte ai padovani per una fuga al mare o a Gardaland o a San Martino di Castrozza o una minicrociera in battello lungo la Riviera del Brenta.

Informazioni
[email protected]
https://www.notturnipadovani.it/